AdEspresso

Abbiamo una grande notizia da condividere: AdEspresso si unisce a Hootsuite

Siamo davvero entusiasti ed orgogliosi di poter annunciare che AdEspresso, da oggi, unisce le proprie forze con quelle di un gigante mondiale del social media management: Hootsuite.

Se siete curiosi di scoprire come Hootsuite racconta quest’avventura, qui potete trovare il comunicato stampa ufficiale (in inglese), qui un articolo di TechCrunch e un altro di  Venturebeat.

Oppure continuate a leggere. Abbiamo tanto da dire, anche se non possiamo rivelare in questa sede tutti i termini economici dell’accordo.

Quella resa pubblica oggi è, e possiamo dirlo senza peccare d presunzione, un’acquisizione davvero speciale, per molti motivi:

Ecco cosa succedeva su Facebook qualche mese fa, quando annunciammo la partnership. Sulla nostra pagina e su quella di Hootsuite tutti si sono mostrati entusiasti 🙂

Se siete curiosi di conoscere tutti i dettagli dell’operazione, vi terremo col fiato sospeso ancora un paio di settimane, fino a quando sveleremo i nostri segreti. Le M&A sono ancora uno dei processi più *oscuri* nel mondo delle startup, ecco perché vogliamo essere noi a squarciare il velo e raccontarvi tutti i dettagli. In attesa di scoprire come è successo, concentriamoci su ciò che conta in questo momento, il “perché”..”

Perché l’abbiamo fatto?

“Per i soldi, ovviamente!”, starete pensando tutti. Ma non solo.

Anzi, in tutta sincerità, quando si è alla guida di un’azienda in attivo, che cresce del 300% anno dopo anno e che ha circa 8milioni di dollari in capitale operativo (working capital), più che sui soldi ci si concentra sul valore generato nel mercato e sul riconoscimento del lavoro svolto sino adesso.
Se fare cassa è l’unica cosa che vi interessa, non fondate un’azienda, ci sono modi molto più rapidi e semplici di diventar ricchi.

Noi l’abbiamo fatto perché crediamo fermamente in quello che la nostra azienda fa, in quello che entrambe le aziende fanno. E quando è così, quando c’è una sorta di “vocazione” al lavoro duro, ti rendi conto alla svelta che davvero non sono i soldi la vera ricompensa. Il premio più ambito da chi, come noi, lavora sodo, è avere la possibilità di lavorare ancora di più, con più impegno, prefiggendosi obiettivi sempre più grandi.
Insomma, come dice il proverbio: “se vuoi andare veloce, segui la tua strada da solo; se vuoi andare lontano, condividi il cammino con qualcuno”.

Anche se suona retorico, nel nostro caso non lo è.
AdEspresso è cresciuta alla velocità della luce, in soli 3 anni è passata da zero a oltre 40 dipendenti in tutto il mondo, oltre 5mila utenti, oltre 100mila iscritti e oltre 350mila visitatori unici al mese. Oggi, oltre 25 milioni di dollari al mese di advertising spending vengono gestiti con AdEspresso. Fa quasi paura scriverlo, ma possiamo dire di essere lo strumento per la gestione della pubblicità su Facebook più usato al mondo
.

Aneddoto: l’intero team di AdEspresso si è riunito tutto insieme, per la prima volta in assoluto, a metà gennaio, a Londra, in occasione del kick-off di Hootsuite.

E non abbiamo certo intenzione di fermarci, il nostro potenziale di crescita è ancora tutto davanti a noi, e abbiamo ogni intenzione di sfruttarlo appieno. Basta dare un’occhiata a come sta evolvendo il mercato in questo momento per capire che il “matrimonio” tra AdEspresso e Hootsuite ha un infinito potenziale di riuscita e di crescita, sotto tanti punti di vista.

Era la scelta migliore che potessimo fare. Per vari motivi:

Un’altra ragione chiave: le persone

Quel che si sente comunemente dire in giro è che le startup sono agili e veloci mentre le gradi aziende tendono a diventare dei “ministeri”, dalle procedure lente e complicate. Bhè questo caso è l’eccezione che conferma la regola. Siamo rimasti davvero colpiti dalla velocità, dalla flessibilità e dalla voglia di realizzare l’obiettivo comune che l’intero (e popoloso) team di Hootsuite ha sempre mostrato

A volte siamo stati noi a dover tenere il loro passo col fiato corto, e questo ci ha mostrato, sul campo, uno dei benefici di essere parte di una grande organizzazione: poter contare su un team formato da tante figure, tutte specializzate nel loro ruolo, che si uniscono in squadra senza la voglia di primeggiare le une sulle altre ma solo con quella di realizzare, insieme, un progetto che va a beneficio di tutti.

Il team di Hootsuite in visita nel quartier generale di AdEspresso a Milano

Un’altra cosa che ci ha veramente colpiti è stato notare come l’attenzione al lavoro e la dedizione all’esecuzione dei propri compiti, non fa mai dimenticare che I dipendenti sono prima di tutto persone. In Hootsuite sono davvero le persone che contano, non I numeri, l’ambiente è positivamente competitivo e totalmente collaborativo, tutti sono amici, si aiutano a vicenda ad essere i migliori, e andare a lavorare diventa un piacere (ci si può persino portare il cane in ufficio!). Trovare aziende così è molto raro, io ne conosco solo un’altra, si chiama AdEspresso!

Ed eccoci alla considerazione finale, che poi potrebbe essere il sunto di tutto questo lungo racconto: sia per noi che per Hootsuite ciò che conta è l’utente, la sua soddisfazione, la soluzione dei suoi problemi. Tutto quello che abbiamo fatto finora, ogni decisione di prodotto, ogni scelta di marketing, ogni singolo dollaro investito, ogni persona assunta, è stata frutto di un’unica volontà: rendere la vita dei nostri clienti più facile.
Non c’è altro modo per diventare i migliori nel proprio campo
.

Da sinistra: Massimo Chieruzzi ,fondatore e CEO di AdEspresso, Ryan Holmes, Fondatore e CEO di Hootsuite e Armando Biondi, COO di AdEspresso, celebrano l’inizio di una nuova “era” insieme.

E da domani che succede?

Ora che i concetti di base sono chiariti, è il caso di dare un’occhiata a quello che accadrà d’ora in avanti. Una dei punti principali dell’acquisizione di AdEspresso da parte di Hootsuite era la garanzia che AdEspresso avrebbe continuato ad operare come unità indipendente all’interno dell’organizzazione di Hootsuite.

Ciò significa che tutto quello che t abbiamo scritto qui sulla “fase 2” di AdEspresso è ancora l’obiettivo verso il quale stiamo viaggiando, col vento in poppa. Un poderoso vento a favore costituito dalle risorse e dall’arsenale potentissimo di Hootsuite, che, per quell’unico che ancora non lo sapesse, è semplicemente LA migliore piattaforma al mondo per il social media management. Sul timone di AdEspresso e Hootsuite c’è una sola velocità, Avanti Tutta, e noi ne siamo entusiasti!

Come potevamo goderci da soli tutto questo entusiasmo? Siete voi, i clienti di AdEspresso e Hootsuite che avete reso possibile tutto questo, ed è per ringraziarvi e farvi un regalo speciale abbiamo riservato una promozione speciale per tutti i clienti Hootsuite, a partire da adesso. I clienti di AdEspresso, invece, dovranno pazientare fino alla prossima settimana quando la nceremo non uno ma ben due nuovi prodotti per solo per voi (uno dei quali è addirittura  GRATIS).

Nell’attesa, brindiamo idealmente assieme a tutti voi, con un bell’espresso, ovvio!

AdEspresso E Hootsuite uniscono le forze, questo significa meno lavoro e più rendimento. Quindi avrete più tempo per godervi un buon espresso 🙂

Un regalo molto speciale, solo per voi

Se siete un utente Hootsuite, appena finite di leggere queste ultime righe controllate la vostra casella di posta, c’è una bellissima sorpresa che vi aspetta. E se non avete ancora ricevuto nulla, non esitate a mandare un messaggio al Support Team di Hootsuite o al vostro punto di contatto in azienda. Saranno ben felici di rivelarvi la vostra sorpresa, rispondere alle vostre domande e darvi tutti i dettagli.

Inizia subito ad ottimizzare
la tua pubblicità su Facebook!

Prova AdEspresso Gratis